Hai bisogno di aiuto? Contattaci al Numero Verde 800.19.89.39 è gratuito
Terapia cellulare

Terapia cellulare

L’invecchiamento è un fenomeno complesso che, fin dall’antichità, ha visto l’uomo impegnarsi a fondo nel cercare di arginare l’inesorabile scorrere del tempo.

Con il processo di invecchiamento , si assiste ad una serie di modificazioni a carico delle diverse strutture organiche alla base della nostra vita di relazione e vegetativa. Tale processo degenerativo può prevedere cause legate al nostro genoma ( cause interne) e cause dovute all’ambiente in cui viviamo (cause esterne).

La pelle , come gli altri organi del nostro corpo, subisce dei danni che, molto spesso,sono più visibili di altri: rughe, macchie, riduzione della consistenza, della elasticità,del tono, aumento della sensibilità, ecc. Tra tutti, il fattore più dannoso per l’invecchiamento cutaneo,è il sole; esposizioni prolungate e ripetute nel tempo , protezioni solari scarse o nulle, cosmetici inadeguati, sono tra i principali responsabili di questo fenomeno.

Le moderne terapie volte a rallentare il processo di invecchiamento devono prevedere sostanziali modifiche allo stile di vita( alimentazione, stress, fumo,ambiente, sole, attività fisica, ecc.), aumento delle difese antiossidanti ( sostanze in grado di contrastare le azioni dannose dei radicali liberi a livello delle nostre cellule) ed ottimizzare delle funzioni cellulari eventualmente compromesse dal processo in oggetto.

Il concetto di terapia cellulare nell’invecchiamento generale e nell’invecchiamento cutaneo in particolare, prevede la somministrazione per via sottocutanea di principi attivi in grado di produrre una stimolazione fibroblastica (biostimolazione) , un aumento delle difese antiossidanti cellulari ( bio-nac) , un miglioramento della struttura e della funzione della matrice extracellulare (biorivitalizzazione); il tutto in unico momento terapeutico. Quindi è una tecnica che raccoglie le azioni della biostimolazione e della biorivitalizzazione con il valore aggiunto della cannula che ci consente di arrivare e diffondere il principio attivo ,in zone non raggiungibili con l’ago.

La terapia cellulare rappresenta, allora, la vera cura per rallentare l’invecchiamento cellulare della nostra pelle. La tecnica prevede , nell’effettuare delle iniezioni assolutamente indolori , per ogni regione del viso che si intende trattare ( per il trattamento di tutto il viso bastano 3 punti: area zigomatica, latero buccale lungo la linea naso-geniena , area mentoniera); quindi si pratica una breccia ( un foro) tramite un ago di spessore, leggermente maggiore a quello della cannula che si utilizza, ciò permette appunto il passaggio della cannula la quale con movimenti anterogradi e retrogradi a ventaglio quasi parallelo al piano cutaneo , rilascerà i farmaci utilizzati.

Il risultato è che la pelle così trattata sembra RINASCERE , ridonandole elasticità,turgore e luminosità.

 

Dott.ssa Francesca Vetere


Dott.ssa Francesca Vetere

Specialista in ginecologia ed ostetricia

Medicina e chirurgia estetica

Dietoterapia e nutrizione

Prenota ora

Non ci sono commenti

Posta un commento