Hai bisogno di aiuto? Contattaci al Numero Verde 800.19.89.39 è gratuito
alimentazione-infiammazioni

Alimentazione ed infiammazione

L’infiammazione o flogosi è un meccanismo di difesa innato non specifico del nostro corpo contro agenti lesivi (chimici, fisici, biologici). Lo stato infiammatorio è una sequenza dinamica della risposta immunitaria che se non ben bilanciata e controllata può creare a lungo termine danni all’organismo.

Essendo l’80% del sistema immunitario a livello intestinale (GALT) , e ovvio pensare che tutto ciò che “alimenta” il nostro corpo in modo errato e quindi cibi dannosi che ingeriamo quotidianamente, di scarsa qualità, trattati con sostanze chimiche biotossiche, contenenti agenti nocivi, conservanti e o additivi allergizzanti uniti a stili di vita stressanti e ritmi biologici alterati creino uno stato infiammatorio costante che porti ad un aumento di peso alimentando questa condizione acuta che nel tempo può cronicizzare esplicando le proprie sintomatologie con problematiche:

– intestinali ( gastrite, reflusso, alvo irregolare);

– della pelle (orticarie, acne, dermatite);

– endocrine;

– metaboliche;

– osteoarticolari;

– respiratorie (allergie);

– circolatorie;

– fino a contribuire ad alterazioni del sistema immunitario ed in presenza di malattie autoimmuni (artrite, lupus eritematoso sistemico ecc).

Lo stress infiammatorio prolungato nel tempo può diventare veleno per il nostro organismo (mucose, articolazioni, cellule nervose) , inoltre le infiammazioni sono un comune denominatore di tutte le malattie, in quanto dalle indagini nutrizionali è noto ormai da tempo che lo sviluppo d’infiammazione aumenta e modifica il sistema immunitario ed intestinale coinvolto in primo piano con la conseguente produzione di sostante pro- infiammatorie che autoalimentano quello status “alterato” già preesistente che se non controllato ed “auto limitato” potrebbe innescare disturbi morbosi importanti.

Un’alimentazione specifica ed ” anti-infiammatoria” ha dimostrato di ridurre l’intensità e la frequenza dei disturbi e della sintomatologia di queste patologie.

Per questo è importante conoscere e riconoscere gli alimenti più indicati per ogni paziente, in quanto lo stile alimentare non può essere identificato da un modello generico, ma deve comprendere e considerare tutte le variabili intra ed inter personali del paziente , tutto ciò per offrirli un approccio nutrizionale dettagliato e personalizzato che lo conduca ad un riequilibrio del suo status di salute ( Heath status). Ritengo quindi necessario considerare La sinergia di un regime equilibrato e antinfiammatorio con un corretto stile di vita per ottenere uno stato di benessere ed equilibrio psico fisico alla base di un elisir di lunga vita.

 


Dott.ssa Rosa Tafuri

Biologa nutrizionista

AGRIGENTO (AG) Via ugo la malfa, 14-g

CASTROVILLARI (CS) Via Ettore Manes, 2

Prenota ora

 

Non ci sono commenti

Posta un commento